Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

La CNA illustra la finanziaria 2019: poche opportunità e la rivoluzione dello scontrino elettronico

L’introduzione della ricevuta elettronica dal 1 luglio è la novità più impattante per le PMI

La CNA illustra la finanziaria 2019:  poche opportunità e la rivoluzione dello scontrino elettronico
CASTELFIDARDO - Poche novità e una rivoluzione in vista per commercianti e artigiani in merito alle ricevute fiscali: lo scontrino elettronico. Questo il succo della finanziaria 2019 che è stata presentata agli imprenditori della Cna Zona Sud di Ancona ieri sera presso la sede Cna di Castelfidardo. L’incontro, promosso dalla locale associazione di categoria e dalla BCC di Filottrano, è stato introdotto da Marco Tiranti (presidente Cna Zona Sud) e da Giuliano Bianchi (Bcc capo area di Osimo-Camerano). La parola è poi passata al”.

Leggi tutto...

Appuntamento Cna “La finanziaria 2019 spiegata alle imprese”

Lunedì 4 febbraio, presso la CNA di Castelfidardo, BCC di Filottrano e CNA Zona Sud illustreranno i provvedimenti per le PMI della legge di bilancio 2019

Appuntamento Cna “La finanziaria 2019 spiegata alle imprese”
CASTELFIDARDO - La legge di bilancio è uno dei provvedimenti più attesi dalle PMI. Per tale ragione CNA Zona Sud di Ancona e BCC di Filottrano hanno organizzato un incontro per esplicare i principali provvedimenti destinati alle piccole e micro imprese. L’incontro si terrà lunedì 4 febbraio alle ore 20.45 presso la sede CNA di Castelfidardo (presso centro commerciale Montessori).
L’appuntamento sarà aperto dai saluti di Marco Tiranti (presidente della CNA di Zona) e da Giuliano Bianchi (BCC di Filottrano). Il dott. Giuseppe Catani (CNA Service) invece illustrerà i provvedimenti principali di interesse per le imprese. In particolare la legge di bilancio 2019 ha rifinanziato la Sabatini ter e rimodulato l’iperammortamento e il bonus formazione 4.0. Confermato per tutto il 2019 anche l’ecobonus per

Leggi tutto...

Ripartire dalla manifattura per il rilancio della Valmusone. Quasi 700 le imprese artigiane sul territorio

Confartigianato: ‘sapere delle mani’ e tecnologie digitali insieme per costruire nuove prospettive di sviluppo

Ripartire dalla manifattura per il rilancio della Valmusone. Quasi 700 le imprese artigiane sul territorio
OSIMO - Quasi 700 le imprese artigiane della manifattura in Valmusone, un settore che da sempre è un asset strategico del territorio e dal quale è fondamentale ripartire per rilanciare l’economia locale. Nel dettaglio: sono 255 a Osimo, 244 a Castelfidardo, 103 a Loreto, 95 a Filottrano per un totale di 697 attività secondo l’elaborazione dell’Ufficio Studi della Confartigianato.
Si tratta di un comparto importante all’interno del sistema produttivo che a sud di Ancona conta oltre 2.300 attività artigiane – dichiara David Coppari presidente territoriale della Confartigianato. Da qui è opportuno ripartire per guardare al 

Leggi tutto...

Una ripresa economica solo per pochi. L’analisi in tre punti

Una ripresa economica solo per pochi. L’analisi in tre punti
CASTELFIDARDO – Una ripresa per poche imprese, strutturate, che hanno le capacità finanziarie e le risorse umane adeguate ad affrontare i difficili mercati globali. Una crisi che ancora attanaglia le piccole imprese, in particolare quelle micro. Una governance che sembra non adeguata alle sfide moderne e imprenditori che non riescono a fare sistema. E’ questo il difficile quadro emerso dalla presidenza congiunta CNA – CAM che ha visto ospiti il fondatore della Somacis Attilio Scalmati e il prof. Andrea Gatto dell’Università di Modena.

Leggi tutto...