Il saluto di sindaco e giunta questa mattina ai nuovi assunti del Comune

OSIMO - Si è svolta stamattina una riunione in Sala Maggiore con tutti i nuovi dipendenti entrati in servizio durante il 2022 grazie al grande concorso svolto a primavera al PalaBaldinelli per il reclutamento di nuovo personale all’interno del Comune di Osimo.

 

E’ stata l’occasione per la giunta comunale di dare a tutti il benvenuto, evidenziando l’importanza del loro impegno per la comunità e le aspettative riposte per velocizzare la macchina burocratica e amministrativa. Le prime assunzioni sono iniziate il 1° luglio, e  nuovi ingressi sono previsti ancora per la fine dell'anno.

 

Si tratta di assunzioni di ruolo, in quanto i posti messi a bando prevedevano tutti il tempo pieno ed indeterminato per 13 nuove figure, divise fra i tre Dipartimenti. Tra luglio e settembre sono stati assunti i seguenti profili:

-       

4 amministrativi (categoria C) di cui 1 persona allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP), 1 ai Servizi Demografici e 2 nel Dipartimento delle Finanze e Personale;

-        3 amministrativi (categoria D) di cui 1 persona agli Affari Generali per il controllo analogo delle società partecipate e 2 persone nel Dipartimento delle Finanze e Personale;

-        4 tecnici categoria C – geometri, divisi tra ufficio tecnico e Sportello Unico Edilizia Privata (SUEP);

-        1 tecnico informatico categoria D in affiancamento all’unica risorsa presente al Centro Elaborazione Dati - CED

 

Inoltre, grazie alle nuove graduatorie, è stato possibile assumere ulteriori figure in sostituzione di alcuni pensionamenti, che al momento dell’uscita del bando di concorso non erano ancora stati comunicati. Si sono quindi aggiunti un altro geometra (per un totale di 5 nuovi geometri), altri 2 amministrativi nel Dipartimento delle Finanze (totale 4) e 1 amministrativo al settore Servizi Sociali.

 

 

In totale 17 nuove figure entrate negli ultimi 3 mesi che in parte sostituiscono i pensionamenti (70%) e in parte rafforzano l’organico della macchina comunale (30%), per garantire un servizio più efficace ed efficiente per gli utenti, cittadini e imprese. A marzo 2022, inoltre, è stato aperto un bando di mobilità tra enti per l’assunzione di 6 nuovi agenti di polizia locale, di cui i primi 3 saranno assunti entro l’anno in corso.