caffe del corso
auser2022
pasticceria ridolfi
Senigallia
parco regioanle conero2

Messa in sicurezza di Punta Giacchetta, inizio lavori giovedì

SIROLO - Partiranno giovedì i lavori per la messa in sicurezza di Punta Giacchetta, posta tra la spiaggia Urbani e la Spiaggia San Michele di Sirolo
dopo le verifiche effettuate dai tecnici comunali nel mese di marzo 2022 e il coinvolgimento della Regione Marche, che ha effettuato due sopralluoghi il 18 marzo e il 2 maggio 2022, attivando la procedura per il reperimento delle risorse economiche necessarie all'intervento.

 

 

La relazione tecnica ha rilevato porzioni di roccia estremamente fratturate e separate
necessario disgaggiare in quanto in imminente pericolo di caduta; sussistono reali pericoli di crollo a valle di masse indefinite di falesia.

Urgenti e indifferibili quindi i lavori finalizzati alla messa in sicurezza della spiaggia per la salvaguardia della pubblica incolumità, essendo l’area molto frequentata dai bagnanti a causa dell’avvio della stagione balneare; non è possibile adottare misure alternative al divieto di transito per salvaguardare l’incolumità pubblica;

I lavori dureranno alcuni giorni e si concentreranno sul disgaggio delle parti pericolanti e lo svuotamento del vallo di contenimento posto alla base della rupe.
Per tutta la durata dei lavori sarà vietato il transito e lo stazionamento dei bagnanti.

Ringrazio la Regione Marche e in particolare i tecnici Nardo Goffi, Stefano Stefoni e David Piccinini, per la competenza, la professionalità e la sensibilità dimostrate per la risoluzione della problematica, che rischiava di far interdire il transito dalla Spiaggia Urbani alla Spiaggia San Michele premiata dalla testata The Guardian, con grave danno all'immagine di Sirolo.

Contemporaneamente ai lavori di Punta Giacchetta, considerato che fine maggio rappresenta il termine del periodo delle mareggiate, il Comune di Sirolo procederà a posizionare tutti gli allestimenti temporanei (pali di distanziamento dalla falesia, bagni, scale, boe ecc.) per la fruizione in sicurezza della spiaggia San Michele.

 Foto Ansa