Astea notizie
Marchio-Rebel-Sound-Italy

OSIMO STAZIONE/Chiude l'ultimo bancomat ed è subito protesta dei cittadini, si parla già di petizione

OSIMO - Ha chiuso ieri lo sportello bancomat della Ubi banca a Osimo Stazione ed è subito protesta, anzi forse raccolta di firme da convogliare in una petizione come stanno ipotizzando alcuni residenti. Il motivo che trapela ma che ancora non ha trovato una vera conferma è che il proprietario dello stabile abbia rescisso il contratto, la filiale di riferimento, quella dell'Aspio,  sembra per il momento non essere in grado di fornire alternative alla chiusura. I cittadini sono sul piede di guerra e non ci stanno, prima aveva chiuso  la filiale Unicredit, con annesso bancomat, ora quello di Ubi. Oltre al disagio 

per i correntisti c'è anche il disagio per i quasi 5000 abitanti tra Osimo Stazione e Abbadia, per i commercianti e attività e i loro clienti, per le industrie e imprese locali e i loro dipendenti. Non da dimenticare la presenza della stazione ferroviaria con il suo via vai di pendolari e viaggiatori. Insomma questa chiusura è destinata a suscitare polemiche. Il cdq ha già provveduto a informare l'amministrazione che si sta interessando al caso.

Di fatto gli abitanti della frazione si sentono sempre più avviati verso la desertificazione.

Le attività che hanno chiuso i battenti in questi anni non sono state poche e quest’ultima comunque porta con sé un impoverimento anche per le altre. Chi si fermava a prelevare non di rado faceva un salto al bar, al forno, all’edicola. Un indotto che comunque tornava utile all’economia della frazione sommato a un servizio più generale.