Astea notizie
i-benefici-del-sale-Logo
Marchio-Rebel-Sound-Italy

Trovati i responsabili del furto di motorino a Sirolo, ci sono anche due minorenni

NUMANA - Sgominata la banda del furto del motorino a Sirolo avvenuto alla fine del mese di agosto. Nella mattinata di ieri, i militari della locale stazione, a conclusione degli accertamenti di P.G. svolti in relazione alla denuncia di furto di un motociclo Honda sport in data 29 agosto, presso gli uffici dell’Arma di Numana, da un giovane di Sirolo proprietario del mezzo, hanno provveduto a deferire in Stato di Libertà alla Procura 
della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, 3 giovani identificati per A.T.L., nato ad Ancona, Classe 1999 e R.V., nato a Recanati Classe 1994, entrambi pregiudicati nonchè R.N., nato a Recanati, Classe 1997 operaio, incensurato, tutti residenti in Numana e Sirolo, nonché 2 minorenni alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per minorenni delle Marche di Ancona identificati per A.P. e O.F., entrambi 16enni di Numana e Sirolo, studenti pregiudicati. Tutti ritenuti responsabili in concorso tra loro del delitto di furto aggravato in concorso. A loro carico, sono stati raccolti gravi e precisi indizi di colpevolezza in ordine al furto del motociclo avvenuto del pomeriggio del 21 agosto a Sirolo. Sono in corso ulteriori indagini al fine di accertare ulteriori ed eventuali responsabilità da parte del gruppo malavitoso in relazione ai furti consumati in zona tra i due comuni rivieraschi.

Carabinieri Osimo