• Libera Università dei 5 Castelli, inaugurato l'anno accademico

    Libera Università dei 5 Castelli, inaugurato l'anno accademico

    OFFAGNA –  Si è svolta nella Sala consiliare del Comune di Offagna, alle ore 17.30, si terrà l’inaugurazione dell’Anno Accademico 2015-2016 dell’Associazione “Libera Università I Cinque Castelli”, con la presenza, tra gli altri, del sindaco di Offagna Stefano Gatto, del consigliere comunale con delega alla Cultura Alessandro Desideri e i sindaci di Agugliano Thomas Braconi , Camerata Picena Paolo Tittarelli,  Polverigi  Daniele Carnevali e Santa Maria Nuova Angelo Santicchia-.Giacomo Santilli, presidente dell’Associazione, relazionerà sui numerosi corsi, laboratori, oltre settanta proposti quest’anno dai docenti della Libera Università. La novità del programma accademico, una serie di seminari articolati su otto tematiche per complessivi 35 appuntamenti, incontri rivolti anche ai non iscritti alla Libera Università, un’iniziativa nata con l’intenzione di coinvolgere maggiormente l’intera comunità. Non ultimo il premio di narrativa “Storie… nel cassetto” giunto alla sua terza edizione. Di seguito alle ore 18.30 l’incontro con la scrittrice offagnese Silvia Santilli sul tema “Ode alla vita” autrice del libro “Una strana malattia”, e la coordinatrice Liviana Simoncini. 

  • FESTIVAL GIORNALISMO DI INCHIESTA/Offagna prima tappa, un successo di partecipazione

    FESTIVAL GIORNALISMO DI INCHIESTA/Offagna prima tappa, un successo di partecipazione

    OFFAGNA– Femminicidio al centro della IV del Festival del Giornalismo d’Inchiesta delle Marche, anteprima ieri sera a Offagna, in una sala consiliare piena e interessata.Curato e organizzato dal Circolo Culturale JU-TER Club Osimo, in sinergia con il Circolo +76 e la direzione artistica di Gianni Rossetti, preside della facoltà di giornalismo all’università di Urbino e per vent’anni alla guida dell’ordine nazionale dei giornalisti. In particolare, si è parlato ieri sera dell’omicidio di Antonella Di Veroli, affermata 

  • Stefano Gatto "Non lascio la nave che affonda, le decisioni andranno prese con la condivisione degli offagnesi"

    Stefano Gatto "Non lascio la nave che affonda, le decisioni andranno prese con la condivisione degli offagnesi"

    OFFAGNA – Come un  medico che ha in cura un paziente senza più speranze, così Stefano Gatto sindaco di Offagna , un paragone che lui stesso fa, , sarebbe costretto a dire non c’è più niente da fare. Se la sospensiva richiesta dall’amministrazione comunale offagnese per il risarcimento di Amos Guzzini, bambino morto nel 1997 a causa di un dirupo non segnalato adeguatamente, dovesse avere esito negativo non ci sarebbe altra soluzione. Ma solo dopo aver convocato un consiglio comunale ad hoc sull’argomento e solo dopo aver sentito l’intera comunità di Offagna. “Il mio dire mi dimetto dalla carica qualora la sospensiva non venga accolta – ha specificato Gatto – va letta in questa ottica. Io non sto scappando cerco anzi di tutelare la mia comunità, il mio comune, pur con il grande dolore del fatto accaduto 18 anni fa, la morte di un bambino, quando il sindaco non ero io”. E ci tiene a dire Gatto che la decisione se andrà

     

  • Caso Guzzini, 2 milioni di euro da pagare per Offagna. Gatto "Mi dimetto se non accolta la sospensiva"

    Caso Guzzini, 2 milioni di euro da pagare per Offagna. Gatto "Mi dimetto se non accolta la sospensiva"

    OFFAGNA – Una prima sentenza di assoluzione di tutti gli imputati cui avevano fatto seguito due altre sentenze di condanna in Appello e Cassazione, oggi la sentenza per il Comune di Offagna prevede il pagamento di 2 milioni e 200 mila euro per la responsabilità nella morte del piccolo Amos Guzzini. Il drammatico fatto risale al 1997, Amos giocava con altri amici su una strada privata ad uso pubblico nella quale si insidiava il pericolo di un dirupo che i residenti avevano segnalato come molto pericoloso ma mai messo in sicurezza o circoscritto  dall’amministrazione. Proprio quel dirupo è stato fatale per il bambino che  ne è stato inghiottito. Una storia tragica che ha visto coinvolti e individuati come responsabili,  l’ex primo cittadino di Offagna Giancarlo Santilli, il responsabile dell’ufficio tecnico di allora Massimo Favilli, il proprietario della lottizzazione Sandro Vignoni e nei limiti del massimale garantito la assicurazione Fondiaria

  • Sindaco e Vice di Offagna tornano a scuola. Ma solo per salutare gli studenti all'avvio dell'anno scolastico

    Sindaco e Vice di Offagna tornano a scuola. Ma solo per salutare gli studenti all'avvio dell'anno scolastico

    OFFAGNA – C’erano anche il sindaco di Offagna Stefano Gatto e il suo vice Filippo La Rosa questa mattina a scuola, all’istituto comprensivo “Caio Giulio Cesare”. Nostalgia dei banchi di scuola? Niente affatto, solo un pensiero e l’augurio agli studenti per un avvio di anno scolastico sereno e produttivo.  A ospitare gli amministratori in questo primo giorno  è stata la scuola primaria e secondaria di 1° grado “Giovanni XXIII” facente parte dell’Istituto comprensivo.  Gatto e La Rosa hanno  augurato “Un buon anno scolastico a tutti gli studenti che frequentano la scuola offagnese 

  • Alla grande la Fiera del Colombaccio a Offagna, ancora due giorni oggi e domani

    Alla grande la Fiera del Colombaccio a Offagna, ancora due giorni oggi e domani

    OFFAGNA – Una piacevole prima giornata, tra pomeriggio e serata di venerdì 11 settembre, della XXIX Fiera del Colombaccio, organizzata dal Comune e dalla Pro Loco di Offagna,  numerosa presenza di persone e grande partecipazione La prima della tre giorni di Fiera. Una novità, solo da quest’anno infatti la manifestazione ha aggiunto un appuntamento in più, quello di ieri appunto.Una Fiera che vanta più di mezzo secolo di storia e tradizione contadina, con mostra mercato di animali di bassa corte, artigianato tipico e artigianato artistico. 

  • FESTIVAL DEL GIORNALISMO DI INCHIESTA/Offagna ospita l'incontro sul femminicidio

    FESTIVAL DEL GIORNALISMO DI INCHIESTA/Offagna ospita l'incontro sul femminicidio

    OFFAGNA - Il “IV Festival sul giornalismo d’Inchiesta delle Marche – direzione artistica Gianni Rossetti”, grazie al patrocinio dall’Amministrazione Comunale di Offagna, aprirà i battenti dell’edizione 2015, domenica 20 settembre, alle ore 21:15, presso la sala consiliare del Municipio, con una conferenza incentrata sulla cronaca nera e sul femminicidio. In particolare si porterà 

  • Accordo tra Osimo e Offagna per il trasporto scolastico

    Accordo tra Osimo e Offagna per il trasporto scolastico

    OFFAGNA – La mattina di venerdì 21 agosto nella sede comunale osimana tra i Comuni di Offagna e di Osimo si è svolto l’incontro per garantire il trasporto agli alunni della frazione di San Biagio di Osimo che frequenteranno, nel prossimo anno scolastico, la scuola di Offagna. Le due delegazioni erano formate dal sindaco di Offagna, Stefano Gatto, dal vice-sindaco ed assessore con delega 

  • Il delegato provinciale ai lavori pubblici Gatto avverte "Cauti con le parole, i fondi per la Variante Valmusone e la 361 Padiglione sono bloccati"

    Il delegato provinciale ai lavori pubblici Gatto avverte "Cauti con le parole, i fondi per la Variante Valmusone e la 361 Padiglione sono bloccati"

    OFFAGNA – Riportiamo le parole del sindaco di Offagna e consigliere provinciale Stefano Gatto a proposito dello sblocco dei fondi per la realizzazione di importanti opere pubbliche strategiche per il territorio. “ In qualità di consigliere delegato al settore dei lavori pubblici per le strade della provincia di Ancona comunico che non vi sono stati sblocchi dei fondi per la realizzazione della variante alla strada provinciale Valmusone e la 361 in località Padiglione di Osimo. Prima di procedere alla modifica del patto di stabilità e inserire effettivamente l’opera che era da me seguita e fatta progettare fin dai tempi in cui ero assessore provinciale, il governo centrale deve approvare la legge di bilancio che preveda effettivamente la deroga al patto di stabilità. Solo dopo questo passaggio legislativo si potrà a cascata prevedere lo sblocco dei fondi per le opere strategiche della Regione e delle Provincie

  • A Offagna iniziano i preparativi per il film ispirato alla vita di Roberto Cimetta. E la settimana prossima un worshop

    A Offagna iniziano i preparativi per il film ispirato alla vita di Roberto Cimetta. E la settimana prossima un worshop

    OFFAGNA - A Offagna, che nel 1977 ha ospitato la prima edizione del Teatro popolare ideato da Roberto Cimetta, partono i preparativi per ricreare le scenografie di quegli spettacoli teatrali, con lo stesso fermento e la stessa partecipazione dell’epoca, quando a stimolare la creatività degli abitanti era lo stesso Cimetta. L’obiettivo di questa iniziativa è quella di creare un momento 

  • Confermato il successo delle Feste Medioevali. Per la prossima edizione si pensa a un Comitato Organizzatore

    Confermato il successo delle Feste Medioevali. Per la prossima edizione si pensa a un Comitato Organizzatore

    “Siamo molto contenti per come sono andate le Feste Medioevali, sia pure tra i capricci del tempo dell’ultima giornata tra schiarite e sporadici temporali– conferma il presidente della Pro Loco di Offagna Salvatore Moffa – sono state mantenute le presenze del 2013, dato che quelle della scorsa edizione sono poco significative a causa del maltempo che ha penalizzato la manifestazione. Abbiamo raggiunto alti standard di qualità e varietà degli spettacoli e delle proposte che ci eravamo prefissati, e abbiamo visto il gradimento dei visitatori”. Ancora una edizione vincente, dunque, che per il futuro potrebbe mutare la struttura organizzativa. La Rievocazione Storica infatti è una macchina poderosa e di ampia e composita struttura, un congegno animato da molte realtà, Rioni, semplici volontari, Pro Loco, commercianti. “L’idea per il futuro – spiega Moffa – è riunire in un solo 

  • Il programma di sabato 25 uglio

    Il programma di sabato 25 uglio

    • SABATO 25 LUGLIO •ore 18.00 – Scalinata del Torrione“L’Angolo della Fantasia” – Spettacolo di Burattini  – Il gatto con gli stivalia cura di Armando Rosciaore 18.30 – Piazza del ManieroEsibizione di Falchi in voloa cura di Alessandro Viciniore 19.00 – Largo del BalestriereConcertoa cura di Verres Militaresore 19.15 – Largo del ComuneConcertoa cura dei Cisalpipersore 19.30 – Largo SacramentoDarshanUno spettacolo magnetico che porta lo spettatore in una dimensione rituale in un luogo acro delimitato dal fuoco che, danzando, crea la scenografia e riempie di colore e movimento lo spazio.a cura di Tommaso Valentinidalle ore 20.00Animazione di stradaa cura di Menestrelli, Giocolieri, Mangiafuocodalle ore 20.00Apertura Mostreore 20.00 – Scalinata del Torrione“L’Angolo della Fantasia” – Spettacolo di Burattini  –I tre moschettieria cura di Armando Rosciaore 20.15 – Largo SacramentoImpeto di ventoDanza Aerea su Tessutoa cura di Syria Lombardiore 20.30 – Largo SacramentoConcertoa cura di Cantate Dominodalle ore 20.30 – Parco della RoccaLudendo IntelligoGiochi, esibizioni con le armi, spettacoli e magia rallegrano la vita medioevale del Borgo“Per ogni male non c’è miglior medicina dello sciroppo che vien dalla cantina”a cura degli Infusio VulgarisCampo d’ArmeAbilità e destrezza nel tiro con l’arcoa cura degli Infusio Vulgarisore 21.00 – Piazza del ManieroCerimonia di Investitura dei nuovi Cavalieri della Cresciaa cura dell’Accademia della Crescia OffagnaL’onorificenza viene assegnata ogni anno, su designazione dell’Accademia della Crescia e della Comunità Offagnese, ad associazioni e  personalità del mondo della cultura, del volontariato, dell’imprenditoria, delle professioni che, essendosi distinte per il loro impegno a servizio della comunità e nella loro attività, vengono indicate come moderni cavalieri.ore 21.00 – Piazza della Contesa“Agni Attam”Si tratta di una performance suggestiva dove l’elemento fuoco domina la scena accompagnato dal movimento rituale e da musiche di strumenti provenienti da varie tradizioni.a cura di Tommaso Valentiniore 22.00 – Largo del BalestriereConcertoa cura dei Cisalpipersore 22.15 – Largo SacramentoImpeto di ventoDanza Aerea su Tessutoa cura di Syria Lombardiore 22.30 – Largo del ComuneConcertoa cura dei Verres Militaresore 23.00 – Piazza della ContesaAvalonAvalon riprende la saga medioevale di Re Artù e del ciclo cortese del mondo cavalleresco. E’ il luogo finale dove, probabilmente Artù scompare agli occhi del mondo. Morgana, sua sorella, fata mortifera non riesce, pur nella sua qualità di Principessa, a farsi amare dai cavalieri intimoriti dal suo potere di accompagnatrice senza ritorno agli inferi. Ed è in questo strano ruolo, di Principessa, di Fata, di Profetessa che sarà testimone delle avventure di Artù.a cura de la Compagnia di Efestoore 23.30 – Arco dell’ArmoniaConcertoa cura di Cantate Dominoore 24.00 – Sul cielo di OffagnaFuochi d’artificioE lassù tra le stelle una tavola imbandita di luci, fiammelle ed armonia frastornanti ad evocar emozioni, ricordi e nostalgie.a cura di Fonti Pirotecnica – Riccione

  • Tutto pronto per il gran finale, nomina dei Cavalieri della Crescia e Fuochi a fine serata

    Tutto pronto per il gran finale, nomina dei Cavalieri della Crescia e Fuochi a fine serata

    E’ stato il rione di Torrione  a portare a casa il Palio in questa edizione 2015 delle Feste Medioevali di Offagna. Un Palio assai combattuto, come sempre, al centro della disfida tra i quattro rioni. E dopo l’atteso momento dell’assegnazione del riconoscimento ottenuto a suon di abilità, questa sera 25 luglio le Feste Medioevali di apprestano a chiudere i battenti offrendo come sempre ai visitatori momenti di alta suggestione e solennità. Alle 21 infatti è prevista la Cerimonia di Investitura dei nuovi Cavalieri della Crescia, il prestigioso riconoscimento 

  • Il programma di venerdì 24 luglio

    Il programma di venerdì 24 luglio

    • VENERDI’ 24 LUGLIO •ore 18.30 – Scalinata del Torrione“L’Angolo della Fantasia” – Spettacolo di Burattini  – Il gatto con gli stivalia cura di Armando Rosciaore 19.00 – Piazza del Maniero Esibizione di Falchi in voloa cura di Alessandro Viciniore 19.30 – Largo del Comune Concerto a cura dei Verres Militares dalle ore 20.00 Animazione di strada a cura di Menestrelli, Giocolieri

  • Destrezza in arme, la nascita del sole come metafora di vita e il Gran Ballo di Mezzanotte, questa sera alle Feste

    Destrezza in arme, la nascita del sole come metafora di vita e il Gran Ballo di Mezzanotte, questa sera alle Feste

    Le armi ovvero un corredo indispensabile per i cavalieri, la maestria e la destrezza nel maneggiarle l’abilità saranno mostrate a partire dalle 20. 30 al Parco della Rocca. Lo spettacolo di grande fascino  curato da Infusio Vulgaris, prevede giochi e esibizioni con le armi, ma anche numeri di bravura nel tiro con l’arco. Anche i visitatori potranno provare l’ebbrezza di improvvisarsi arcieri.  I santi e le loro vite, anch’esso argomento pregnante del medioevo, illustrate sotto forma di spettacolo teatrale da Andrea Brugnera. L’attore attraverso una serie di quadri di grande effetto scenico e utilizzando la sua voce racconterà la storia di san Martino, la Historia de lo santo Gheorghio e la leggenda di san Giuliano.  Alle 21. 15 in piazza del Maniero. Il Gruppo Tamburi alle 23 in piazza della Contesa darà vita allo spettacolo 

  • Il programma delle Feste Medioevali di giovedì 23 luglio

    Il programma delle Feste Medioevali di giovedì 23 luglio

    • GIOVEDI’ 23 LUGLIO •ore 17.00 – Chiesa del SS. SacramentoConvegnoIl Culto della Sacra Sindone e i CavalierTemplari di Ieri e di OggiL’Associazione Templari Cattolici, ispirandosi ai valori della cavalleria cristiana, ha scelto una strada di impegno pubblico e di operatività diretta per mantenere alto l’onore di quei cavalieri, conservare e trasmettere i frammenti

  • La Cena Medioevale alle Feste libagioni antiche e vino speziato. E un convegno sui Templari

    La Cena Medioevale alle Feste libagioni antiche e vino speziato. E un convegno sui Templari

    “Voci e Sapori a Tavola”, la fastosa Cena Medioevale ha inizio. Cibi riproposti dopo un’attenta e fedele ricerca storico – culinaria del ristorante che si occupa del banchetto ma con la rilettura adatta al ‘palato’ moderno. Verrà proposto un menù come sempre di alto livello. Lasagne con gli spaccasasssi, erba spontanea che cresce sul Conero e tra le altre portate il semifreddo con frutta secca e miele. E tripudi di carni e verdure fresche, vini speziati e dolci antichi. Sia gli arredi della mensa che le suppellettili, le posate, i bicchieri

  • E stasera le Fontane Danzanti, la magia di acqua, suoni e colori tra musica medioevale e fumi profumati

    E stasera le Fontane Danzanti, la magia di acqua, suoni e colori  tra musica medioevale e fumi profumati

    OFFAGNA - Una novità assoluta quest’anno alle Feste Medioevali di Offagna Le Fontane Danzanti animate da luci, suoni, colori, fuoco immerse in musica medioevale e fumi profumati. I biglietti sono subito andati a ruba anche se qualcuno è possibile ancora trovarne. Lo scorso anno le Fontane avrebbero dovuto fare il loro esordio alle Feste, il maltempo non lo aveva permesso. Di sicuro si tratta di un’attrazione suggestiva e che lascerà stupiti per la bellezza e grandiosità dello spettacolo. Alle 22. 30 in piazza della Contesa. Il martedì delle Feste quest’anno già in fase di

  • Il programma delle Feste Medioevali di lunedì 20 luglio

    Il programma delle Feste Medioevali di lunedì 20 luglio

    • LUNEDI’ 20 LUGLIO •ore 19.00 – Scalinata del Torrione“L’Angolo della Fantasia” – Spettacolo di Burattini  – Il gatto con gli stivalia cura di Armando Rosciaore 19.30 – Piazza del ManieroEsibizione di Falchi in voloa cura di Alessandro Vicinidalle ore 20.00Apertura Mostredalle ore 20.00Animazione di stradaa cura di Menestrelli, Giocolieri, Mangiafuocoore 20.00 – Largo del Comune

  • Disfida in Arme tra i Rioni. E che vinca il migliore

    Disfida in Arme tra i Rioni. E che vinca il migliore

    Così come sancito dagli Statuti osimani del 1485, Offagna si appresta lunedì 20 luglio alla sfida, alla Disfida in Arme. Questa volta però la sfida non è tra i castelli del circondario, come previsto dal documento storico dal quale la gara prende spunto, ma tra i quattro Rioni di Croce, Sacramento, San Bernardino e Torrione. E se una volta il premio al vincitore era un ducato d’oro

  • Maestoso e imponente il Corteggio Storico di oggi alle Feste Medioevali

    Maestoso e imponente il Corteggio Storico di oggi alle Feste Medioevali

    OFFAGNA - Una rappresentazione della tradizione attende oggi domenica 19 luglio le Feste Medioevali di Offagna, il Corteggio Storico, l’Offerta del Cero e la Benedizione del Palio. Un corteo imponente, maestoso con i suoi più di 200 figuranti impegnati. Una ricostruzione storica fedele, ricercata sugli antichi statuti e la pittura degli antichi artisti marchigiani. Alle 19 le vie di Offagna accoglieranno un seguito abbagliante nella sua bellezza coreografica e scenografica, in primo piano i gruppi cortesi, di nobili e gentildonne, di cavalieri abbigliati esattamente come l’Età di Mezzo impone. L’intera realizzazione dell’evento è stata curata dai Rioni di Offagna.  Ad annunciare e accompagnare il Corteggio Storico il Gruppo Sbandieratori e il Gruppo Tamburi di Offagna insieme alla Contrada Pila di Fermo.Domenica sarà anche il giorno della divertente e “cortese” Disfida Verbale

  • Il programma delle Feste di sabato 18 luglio nel dettaglio

    Il programma delle Feste di sabato 18 luglio nel dettaglio

    • SABATO 18 LUGLIO •ore 18.00 – Chiesa del SS. SacramentoConvegnoIl Gotico: una Architettura Inedita e MedioevaleDal sogno di un abate all’incanto di Chartres. Genesi dello stile che ha cambiato il volto delle capitali europee.a cura di Davide Galuppoore 18.00 – Scalinata del Torrione“L’Angolo della Fantasia” – Spettacolo di Burattini – Il Gatto con gli Stivalia 

  • Acrobazie a cavallo e tante altre attrazioni medioevali oggi alle Feste

    Acrobazie a cavallo e tante altre attrazioni medioevali oggi alle Feste

    OFFAGNA  - Piatto forte della giornata di oggi 18 luglio delle Feste Medioevali di Offagna, l’Elegante Esibizione a Cavallo prevista per le 21. 30 in piazza della Contesa. Protagonista dello spettacolo Marco Bartolazzi della scuderia Mosquero di Falconara. Lo spettacolo prevede esercizi di alta scuola ripresi dall’antica tradizione dell’equitazione medioevale. Sabato sarà anche il giorno del primo dei tre convegni in programma per questi giorni di Feste. Alle 18 nella chiesa del Sacramento si parlerà infatti di Gotico.

  • Che Le Feste (Medioevali) inizino! Oggi a Offagna

    Che Le Feste (Medioevali) inizino! Oggi a Offagna

    OFFAGNA - Sbandieratori, Tamburi, Infusio Vulgaris e Cavalieri di Arezzo avranno il gradito compito di aprire la XXVIII edizione delle Feste Medioevali di Offagna domani 17 luglio alle 18. I tradizionali Gruppi delle Feste offagnesi per le vie del Borgo daranno in benvenuto a questa edizione che si presenta più che mai ricca di appuntamenti e iniziative. Per la prima giornata di rievocazione storica da segnalare lo spettacolo dei Gruppi, con la suggestiva esibizione acrobatica del cosacco tra i cavalieri di Arezzo, piacevole ritorno dopo un anno di assenza. A seguire l’affascinante volo dei Falchi ammaestrati a cura di Alessandro Vicini. La quattordicenne, ma già famosa, fidardese Syria Lombardi offrirà Impeto del Vento, danza aerea su tessuto alle 21 e alle 22. 30 in largo Sacramento, e una serie di altri accattivanti appuntamenti  a intrattenere il pomeriggio e la sera dei visitatori. 

  • Il Convivio è servito, alle Feste Medioevali di Offagna

    Il Convivio è servito, alle Feste Medioevali di Offagna

    OFFAGNA – Innovazione e tradizione per questa 28ma edizione delle Feste Medioevali di Offagna. Rimangono i punti saldi dello storico, in tutti i sensi, evento ma con novità interessanti. Al tavolo dei relatori il primo a prendere la parola il sindaco Stefano Gatto che dopo i ringraziamenti di rito non ha mancato di ricordare il prestigioso percorso turistico culturale 

     

  • Salto in alto, l'offagnese Giammarco Tamberi batte il record italiano

    Salto in alto, l'offagnese Giammarco Tamberi batte il record italiano

    OFFAGNA -  Grande festa a Offagna per il record di salto in alto, 2.34, ottenuto dall’offagnese Gianmarco Tamberi mercoledì 1 luglio nella gara svoltasi a Colonia, in Germania. Primo fan è proprio il sindaco Stefano Gatto che così commenta l’ottima prestazione
     “Il record italiano di Tamberi è una grande soddisfazione per la comunità di Offagna. Il nostro concittadino  Gianmarco Tamberi si è distinto nella sua disciplina sportiva tanto da conquistare 

  • Offagna Buskers Festival, al via la seconda edizione

    Offagna Buskers Festival, al via la seconda edizione

    OFFAGNA – “Offagna Buskers Festival” torna a Offagna,  la seconda edizione nel corso del week-end di fine mese, da sabato 27 a domenica 28 giugno,  di “Musica ed arti in strada” dalle ore 17 alle ore 24. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale Zetesis, associazione di volontariato per valorizzare e promuovere lo sviluppo turistico del territorio offagnese guidata da Ezio Rosati. La manifestazione  resa possibile grazie alla collaborazione tra Pro loco e il patrocinio del Comune di Offagna, sarà ad ingresso gratuito. Le strade, le piazze e i magici vicoli di Offagna proporranno eventi dove si potranno ammirare i tantissimi artisti che hanno aderito all’evento, un grande progetto per unire musica e arte di strada. Nel prossimo week-end, Offagna sarà palcoscenico di musicisti, clown, giocolieri ed illusionisti che si esibiranno in un susseguirsi di eventi lungo le vie del Borgo medioevale 

  • Offagna in tv mostra le sue bellezze

    Offagna in tv mostra le sue bellezze

    OFFAGNA – Offagna in diretta su VeraTv, canale 79 condotto da Gloria Caioni, dalle ore 11 fino alle ore 13.30 di domenica 21 giugno nell’ambito della trasmissione “Le Marche delle Meraviglie”, la cui replica sarà trasmessa la sera, sempre di domenica, alle ore 21 anche su Sky canale 835 ed anche in diretta streaming su www.veratv.it . Il sindaco e il vice-sindaco di Offagna, Stefano Gatto e Filippo La Rosa,  sostengono che: “La diretta televisiva ci permetterà di far conoscere Offagna a una platea molto vasta e si aggiunge alle altre iniziative di promozione turistica”.

     

     

  • Offagna al top ha vinto il certificato d'eccellenza Tripadvisor 2015

    Offagna al top ha vinto il certificato d'eccellenza Tripadvisor 2015

    OFFAGNA - E' con orgoglio e vanto che il Presidente della Pro Loco, Salvatore Moffa, comunica che Offagna è stata designata vincitrice del Certificato di Eccellenza Tripadvisor 2015, simbolo dell'eccellenza nel settore ricettivo. Il Certificato di Eccellenza è un premio prestigioso che solo le strutture che ricevono con costanza recensioni eccellenti sul portale di viaggi più grande del mondo, possono ottenere. Offagna è stata quindi riconosciuta 

  • Rotatoria e nuova sala polifunzionale inaugurate a Offagna

    Rotatoria e nuova sala polifunzionale inaugurate a Offagna

    OFFAGNA – Nel pomeriggio di sabato 30 maggio, Offagna sono state inaugurate due strutture molto rilevanti per il comune, la  rotatoria all’uscita del Centro storico del Borgo Medioevale in collegamento  con la strada provinciale, abbellita da una fontana ideata dal tecnico  comunale e presidente della Pro loco, Salvatore Moffa. Alla struttura  sviluppata dal giovane artista di Castelfidardo Massimiliano Orlandoni  è stato dato il suggestivo nome di “Segreto Alchemico”. Nello stersso pomeriggio è stata presentata alla cittadinanza la 

     

  • Una nuova offerta turistica a Offagna con l'inaugurazione dell'area camper

    Una nuova offerta turistica a Offagna con l'inaugurazione dell'area camper

    OFFAGNA – Sabato 23 maggio alle 17, si è svolta ad Offagna la cerimonia di inaugurazione della nuova area di sosta Camper in via Martin Luther King, posta a poche centinaia di metri dal centro storico. Dopo il taglio del nastro del sindaco Stefano Gatto e la benedizione dell’area da parte del parroco don Sergio Marinelli, il pomeriggio è proseguito nella  sala consiliare del Comune per la cerimonia di conferimento della targa di ‘Comune Amico del Turismo Itinerante’ “Offagna si è dotata di una splendida area di sosta per camper che servirà a sviluppare ancora di più il turismo”

     

     

  • Offagna, ecco le novità nelle attività ricreative estive per l'infanzia

    Offagna, ecco le novità nelle attività ricreative estive per l'infanzia

    OFFAGNA - – “Quest’anno l’amministrazione comunale ha apportato delle significative novità nell’ambito delle attività ricreative per l’infanzia”. E’ quanto afferma l’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Offagna, Samuele Tommasi. “Innanzitutto – prosegue l’assessore Tommasi – la nostra amministrazione comunale ha scelto e deciso di prolungare la durata dei centri estivi portandola a 6 settimane, vale a dire due periodi di 3 settimane ciascuno, dall’11 giugno al 22 luglio, assecondando così le richieste di molti genitori. Nel corso di queste settimane, grazie alla convenzione stipulata 

  • Offagna festeggia per il secondo anno il patrono san Bernardino

    Offagna festeggia per il secondo anno il patrono  san Bernardino

    OFFAGNA –  Ieri un numeroso gruppo gli offagnesi ha festeggiato  il Patrono San Bernardino da Siena. Dopo  la passeggiata “bucolica”, nel corso della  mattinata nella zona di Santo Stefano con giochi durante i quali si sono sfidati i  giovani offagnesi, alle 18.30 si è svolta la consegna della reliquia di San Bernardino, effettuata dal sindaco Stefano Gatto al parroco 

  • Ricchissimo fine settimana a Offagna, fiori, gastronomia e cultura

    Ricchissimo fine settimana a Offagna, fiori, gastronomia e cultura

    OFFAGNA – Al via nel pomeriggio di sabato 16 maggio, a partire dalle 14, l’undicesima edizione della manifestazione mostra-mercato “Offagna in fiore” che  si concluderà nella serata di domenica 17 maggio. Una iniziativa dedicata al mondo della fioricoltura, la più vasta e completa rassegna a livello regionale  di piante di appartamento, di giardino e da orto.

  • Torneo di Morra domenica insieme a Offagna in Fiore

    Torneo di Morra domenica insieme a Offagna in Fiore

    OFFAGNA – Nel corso della Mostra-mercato “Offagna in Fiore”, nel pomeriggio di  domenica 17 maggio, a partire  dalle 17, si  svolgerà il “Torneo di Morra” a coppie – historicamente il gioco nella storia,  la storia in gioco -, in Piazza Giovanni Paolo II nel Borgo medioevale. L’evento è stato organizzato grazie alla collaborazione tra il Comune e la Pro loco di Offagna, l’A.S.D. Associazione Marchigiana Amici della Morra  di Camerano e la FIGeST, Federazione italiana giochi e sport tradizionali. Nell’ambito del “Torneo di Morra” verranno consegnati dei premi in natura alle  coppie di partecipanti.

  • La Rocca di Offagna diventa teatro di rappresentazioni e socialità

    La Rocca di Offagna diventa teatro di rappresentazioni e socialità

    OFFAGNA - Ad aprile e maggio, la Rocca Medievale di Offagna, grazie all'accordo firmato dalla Pro Loco con la Compagnia di San Giorgio e il Drago di Milano, prende vita: una favola anima le mura quattrocentesche e fa viaggiare la mente in epoche passate. Un'avventura in costume, in cui i bambini, provenienti da numerose  scuole d'Italia, diventano i veri protagonisti della storia. La proposta è un'attività educativo-didattica che permette di imparare giocando, acquisendo conoscenze storiche ma anche valori sociali come l'importanza del gioco di squadra e del rispetto dell'altro. 

     

  • Paima Pallavolo Offagna promossa in serie B-2

    Paima Pallavolo Offagna promossa in serie B-2

    OFFAGNA -  – “I complimenti dell'Amministrazione comunale alla Paima Pallavolo Offagna sono doverosi, per il grande successo ottenuto nel corso di questa stagione sportiva”. E’ quanto ha affermato il sindaco del Comune di  Offagna, Stefano Gatto, nel corso della cerimonia svoltasi nella sala consiliare, nel pomeriggio di venerdì 24 aprile.

     

  • Stefano Gatto nelle fila dell'Udc in Regione

    Stefano Gatto nelle fila dell'Udc in Regione

    OFFAGNA - Il primo cittadino di Offagna Stefano Gatto si candida ufficialmente alle prossime consultazioni regionali nelle fila dell'Udc. Ecco il comunicato "Il gruppo UDC di Osimo accoglie con piacere la disponibilità data dal primo cittadino di Offagna Stefano Gatto a candidarsi con la nostra lista alle prossime elezioni regionali, a sostegno del candidato presidente Ceriscioli. Nato e cresciuto ad Osimo e, come da lui stesso affermato, proveniente dalla nostra stessa area dei Popolari, è l’uomo giusto per rafforzare il progetto vincente presentato alle elezioni comunali 2014 con la lista Popolari Per Osimo – UDC.

  • Un successo Gustando Offagna nonostante il tempo inclemente

    Un successo Gustando Offagna nonostante il tempo inclemente

    OFFAGNA – Nonostante il maltempo in tanti hanno partecipato alla seconda edizione di “Gustando Offagna a Pasquetta”, sapori e suoni nelle tradizioni di Offagna. L’iniziativa ha preso il via  la mattina di lunedì 6 aprile nel piazzale antistante la Rocca Medioevale con l’intento di rievocare la tradizionale colazione contadina di Pasquetta.

  • Le Vergare di Offagna, la più pura tradizione della campagna

    Le Vergare di Offagna, la più pura tradizione della campagna

    OFFAGNA – Un terreno ampio intorno circonda l’Agriturismo Le Vergare a Offagna. Al centro la casa, ristorante e qualche alloggio da mettere a disposizione degli ospiti. L’azienda agricola è portata avanti dalle donne, Rosalba Rubini e Ivana Latini con il fondamentale apporto dei mariti Giacomo Tommassetti e Giancarlo Rubini. Una storia tutta familiare.

  • Una colazione da premio al Punto Magico di Offagna

    Una colazione da premio al Punto Magico di Offagna

    OFFAGNA – Uno dei punti forti del B&B Punto Magico è la colazione. Tanto da aver vinto il riconoscimento Booking proprio per questa attenzione. D’altra parte Anna Maria Provinciali, che gestisce la struttura si preoccupa di fornire ai suoi ospiti “Una colazione gustosa e mi piace cambiare ogni giorno. Curo i miei ospiti, quasi li vizio.

  • Ristorante bar Dalle Donzelle, un punto di ristoro nel pieno centro di Offagna

    Ristorante bar Dalle Donzelle, un punto di ristoro nel pieno centro di Offagna

    OFFAGNA – Un locale storico “Dalle Donzelle” in pieno centro di Offagna. Esiste dai primi del ‘900 e da una decina di anni è gestito da Serena e Cristina Bramucci. In questi anni hanno sempre fatto caffetteria e piccola ristorazione. Fino ai primi di dicembre dello scorso anno, quando si sono lanciate nella grande sfida della ristorazione vera e propria.

  • Al Cresciolo si gustano prelibatezze guardando un panorama magnifico

    Al Cresciolo si gustano prelibatezze guardando un panorama magnifico

    OFFAGNA – Una vista suggestiva, tra mare e monti, il loggiato a vetri del ristorante Il Cresciolo la offre ai propri ospiti. Il locale esiste da poco meno di una quindicina di anni, gestito avendo cura di rispettare la tradizione ma con aperture anche alle novità.  E così accanto alla griglia e ai primi piatti tipici è stata proposta da un paio di anni anche la “pizza leggera”, particolarmente adatta ai bambini, assicurano i gestori del locale. L’impasto viene ottenuto dalla miscelazione di cinque tipi di farine diverse a lunga lievitazione  dalla quale viene realizzata la pizza. Una novità.

  • Tra mare e campagna, azzurro profondo e verde intenso per l'Agriturismo Arcobaleno

    Tra mare e campagna, azzurro profondo e verde intenso per l'Agriturismo Arcobaleno

    OFFAGNA – Una scelta di vita quella di Maria Antonelli e Stefano Morresi, quando nel 1988 hanno lasciato i luoghi natali, Ancona e Osimo, per vivere nelle campagne offagnesi. 

     

  • Ospitalità al Ristoro del Viandante, un tuffo nel Medioevo

    Ospitalità al Ristoro del Viandante, un tuffo nel Medioevo

    OFFAGNA – In stile medioevale, così come si conviene a Offagna, “Il Ristoro del Viandante”, in centro paese ma in posizione di assoluta tranquillità pur con i servizi a due passi. Un Ristoro, appunto dove riposare, rilassarsi, trovare sollievo dopo una giornata di visite ai luoghi del circondario o di lavoro. La struttura ha da un anno una nuova gestione.

  • B&B Lola, affascinante casa colonica tra le campagne offagnesi

    B&B Lola, affascinante casa colonica tra le campagne offagnesi

    OFFAGNA - Quando Sara Pinnola e Tristano Cairola hanno acquistato la casa, volevano farne, e ne hanno fatto, la dimora della domenica, dove si va a passare le vacanze, i fine settimana. Una casa colonica risalente agli anni ’30 ristrutturata qualche anno fa. 

  • Torna "Gustando Offagna", rivive la tradizione contadina

    Torna "Gustando Offagna", rivive la tradizione contadina

    OFFAGNA – E’ arrivata alla seconda edizione Gustando Offagna, che si presenta lunedì di Pasqua, appuntamento con la tradizione enogastronomica ma anche culturale della suggestiva cittadina medioevale. Una seconda edizione che si presenta con un programma ricco e soprattutto per tutti, piccoli e grandi. “Abbiamo visto che abbiamo riscosso successo – sottolinea il primo cittadino Stefano Gatto – i visitatori sono stati molti e interessati, sia provenienti dalle zone limitrofe  che turisti in vacanza. Dopo un esordio così promettente abbiamo deciso di fare diventare Gustando Offagna una piacevole tradizione.

  • Torna "Gustando Offagna", rivive la tradizione contadina

    Torna "Gustando Offagna", rivive la tradizione contadina

    OFFAGNA – E’ arrivata alla seconda edizione Gustando Offagna, che si presenta lunedì di Pasqua, appuntamento con la tradizione enogastronomica ma anche culturale della suggestiva cittadina medioevale. Una seconda edizione che si presenta con un programma ricco e soprattutto per tutti, piccoli e grandi. “Abbiamo visto che abbiamo riscosso successo – sottolinea il primo cittadino Stefano Gatto – i visitatori sono stati molti e interessati, sia provenienti dalle zone limitrofe  che turisti in vacanza. Dopo un esordio così promettente abbiamo deiso di fare diventare Gustando Offagna una piacevole tradizione.

  • A Offagna lezione di alimentazione contro anoressia e bulimia

    A Offagna lezione di alimentazione contro anoressia e bulimia

    OFFAGNA – “L’adolescenza è l’epoca in cui l’esperienza la si conquista a morsi”: è il titolo dell’incontro svoltosi questa mattina,  alla scuola primaria e secondaria di 1° grado “Giovanni XXIII” parte dell’Istituto comprensivo “Caio Giulio Cesare” di Offagna, con un gruppo di alunni. L’iniziativa è stata patrocinata dal Comune di Offagna e da Il Gabbiano Onlus.

     

  • A Offagna piccoli fotografi crescono

    A Offagna piccoli fotografi crescono

    OFFAGNA – Interessante iniziativa culturale, la “Lezione fotografica analogica” organizzata dall’Associazione Fotografica “Vittorio Monarca” di Offagna, in un’aula della Scuola primaria e secondaria di 1° grado “Giovanni XXIII” facente parte dell’Istituto comprensivo “Caio Giulio Cesare”, questa mattina alla presenza di due prime classi medie.